Il treno che tratteggiò una storia

di Leonora Zefi

Il treno che tratteggiò una storia
Il treno che tratteggiò una storia. 25 anni di convivenza tra albanesi e autoctoni sul territorio regionale
Acquista ora!

Presentazione del libro

Nel marzo del 1991 migliaia di albanesi fecero irruzione sulla scena italiana ed europea invadendo le coste pugliesi con un esodo di proporzioni bibliche.

Il governo italiano, preso alla sprovvista, fu costretto a smistare i profughi nelle varie regioni, assegnando a ciascuna un contingente di immigrati. A 700 di loro toccò in sorte il Trentino Alto Adige: vennero ospitati in due caserme in disuso, una a Strigno in Valsugana e l’altra a Monguelfo in Val Pusteria.

26 anni dopo, Leonora Zefi ha raccolto, perché non se ne perda la memoria, voci, ricordi e immagini dei protagonisti di allora, dalle avventure nella fuga da un’Albania ancora chiusa in se stessa fino all’arrivo e all’accoglienza in Italia. Oggi la storia registra tanti nuovi cittadini italo-albanesi, il cui percorso di integrazione li ha portati ad inserirsi pienamente nel contesto sociale della regione. Prefazione di Luigi Bressan.

Il racconto della nostra storia resterà come testimonianza di un evento non secondario nelle cronache recenti, e rappresenterà anche un segno di riconoscimento e di ringraziamento alla comunità per tutto quello che nei paesi e nelle valli è stato fatto per accogliere e aiutare i tanti profughi che cercavano una nuova opportunità di vita e un nuovo futuro in un paese – l’Italia, e nello specifico la Regione Trentino Alto Adige – che sognavano da anni come una nuova patria di libertà e di prosperità.

Pensiamo che questo libro, che riporta anche le voci dei protagonisti locali dell’accoglienza del 1991, e le immagini dell’arrivo e della vita dei profughi albanesi nelle caserme, possa costituire un evento culturale importante non solo per la comunità albanese in Trentino Alto Adige, ma per l’intera comunità regionale, per l’esempio di accoglienza costruttiva della diversità etnica, linguistica e culturale, per la memoria della generosità solidale di quei giorni, e delle occasioni di incontro, di convivenza e di collaborazione, e anche di amicizia che ne sono derivate.

Dettagli

Autore:
Genere: Saggistica
Editore: Casa Editrice Marna
Anno di Pubblicazione: 2018
ASIN: 887203678X
ISBN: 9788872036785
Acquista ora
cquista da Amazon
Condividi il libro nei social

Discussione su questo libro

Albania News su Facebook

Vuoi segnalarci novità o uscite editoriali degli autori albanesi o libri sull’Albania? Scrivici a info@albanianews.it

Libri albanesi tradotti di recente

Libri recenti da autori italofoni

Libri recenti da autori italiani

Libri recenti da autori arbëreshë

Pubblicità