Le terre albanesi redente – Ciameria

A cura e con un saggio introduttivo di Donato Martucci

Le terre albanesi redente – Ciameria

Presentazione del libro

Circa settanta anni fa, nell’aprile del 1941, in conseguenza dell’occupazione della Grecia e della Jugoslavia da parte delle potenze dell’Asse e degli accordi di Vienna, vennero ridisegnati i confini degli stati balcanici e ampliate le zone sotto il diretto controllo dell’Italia che otteneva, tra le altre cose, il Kosovo e l’Epiro da poter riunificare all’Albania, già sotto il controllo della Casa regnante italiana dal 1939.

Per celebrare degnamente la vittoria, la Presidenza del Centro Studi per l’Albania progettò la pubblicazione di un’opera in due volumi dedicati rispettivamente al Kosovo e alla Ciameria.

Ciascuno dei volumi avrebbe dovuto raccogliere lavori dei più autorevoli studiosi di problemi albanologici riguardanti studi storici, letterari, linguistici, etnografici e scientifici.

Titolo dell’opera sarebbe stato “Le terre albanesi redente”. Il volume dedicato al Kosovo venne pubblicato nel luglio del 1942, quello dedicato alla Ciameria, che sarebbe dovuto uscire a breve distanza di tempo dal primo, non vide mai la luce.

Le terre albanesi redente, altri volumi

Le terre albanesi redente – Kossovo

Dettagli

Autore: Donato Martucci
Genere: Studi culturali e sociali
Editore: Comet Editor Press
Anno di pubblicazione: 2012
ASIN: 8890602961
ISBN: 9788890602962

Discussione su questo libro

Libri pubblicati recentemente