Piccola guerra perfetta

di Elvira Dones

Piccola guerra perfetta
Non è un romanzo di guerra: questa è la guerra - “Piccola guerra perfetta”

Piccola guerra perfetta è un romanzo che trafigge le tranquillità occidentali con l'eleganza del racconto. Mette in risalto l'anima di un popolo portato davanti alla storia con l'irruenza terribile della guerra. Il Kosovo diventa protagonista dei dubbi esistenziali e d'appartenenza nel tanto-confuso Ballkan.

L'autrice porta davanti e dentro di noi la guerra delle donne, dei figli. Lei riesce a penetrare i dolori e le dignità nella guerra quasi dimenticata di questo piccolo paese. "Questo è un romanzo, non un saggio storico, e l'unica responsabile delle commistioni tra avvenimenti reali e realtà romanzesche è ovviamente dell'autrice" – scrive Dones in chiusura, come per evitare future polemiche sui fatti narrati. Ogni personaggio diventa carattere ed ogni carattere diventa storia, il padre diventa i padri, la figlia si ritrova nelle figlie e la vita si trasforma nelle ceneri di una pazza morte.La guerra non appartiene a nessuno, alla fine diventa "tutti noi".

Associo questo romanzo alla piccola torcia che illumina nel buoi assoluto con decisione e verità. L'escalation di ogni carattere e storia rende la terra del Kosovo la parte più importante dei personaggi; lo si può portare nei viaggi della speranza, oppure si può mantenere dentro le mura del cuore e del vivere "alla albanese".

Leggi la recensione su Albania News

Acquista ora!

Presentazione del libro

Tra i suoi libri, Piccola guerra perfetta, scritto in italiano, racconta l’orrore della guerra in Kosovo, partendo dalle testimonianze della gente che quella guerra l’ha vissuta. Un libro inevitabile, nato sin dai giorni della guerra in Kosovo quando all’epoca la scrittrice viveva in Svizzera.

«Non romanzo sulla guerra, né romanzo di guerra. No, questo romanzo è invece direttamente la guerra. È l’assunzione della guerra nell’occhio pietoso della vittima che non giudica, non condanna, ma comunica a tutti la sua visione. Uno sguardo limpido, classico, che non distorce nulla». / Roberto Saviano

Dettagli

Autore:
Genere: Narrativa
Editore: Einaudi
Anno di Pubblicazione: 2011
ASIN: 8806206087
ISBN: 8806206087
Acquista ora
cquista da Amazon
Condividi il libro nei social
Biografia dell'autore
Elvira Dones

Elvira Dones è nata a Durazzo nel 1960. È scrittrice, giornalista e sceneggiatrice.

Attualmente vive negli Stati Uniti dopo aver trascorso molti anni in Svizzera.

Ha pubblicato “Senza bagagli” (Besa,1998), “Sole bruciato” (Feltrinelli, 2001), “Bianco giorno offeso” (Interlinea, 2004), “I mari ovunque” (Interlinea, 2007), "Vergine giurata" (Feltrinelli, 2007), “Piccola guerra perfetta” (Einaudi, 2011).

“Vergine giurata” è stato tradotto in Inghilterra come “Sworn Virgin” con una introduzione di Ismail Kadare.

Ne è stato tratto il film di Laura Bispuri presentato al festival di Berlino 2015.

Anteprima

Discussione su questo libro

Albania Letteraria su Facebook

Vuoi segnalarci novità o uscite editoriali degli autori albanesi o libri sull’Albania? Scrivici a [email protected]

Libri albanesi tradotti di recente

Libri recenti da autori italofoni

Libri recenti da autori italiani

Libri recenti da autori arbëreshë