Lulet e kurbetit

La migrazione come rituale di passaggio alla vita adulta in una Albania in mutamento

Lulet e kurbetit
di Stefania Morreale
Acquista ora!

Presentazione del libro

Il presente lavoro analizza l’attuale circuito migratorio albanese e, nella fattispecie, il flusso che lega l’Albania a Torino.

La domanda alla base della ricerca ruota attorno alla figura del migrante, promotore e agente di cambiamento; ci si chiede quale sia il peso dell’esperienza migratoria e quanto il ritorno in patria di tanti migranti abbia influenzato il fervente clima di cambiamento presente in Albania.

Si è provato ad immaginare il percorso migratorio come un possibile rito di passaggio alla vita adulta. Sfruttando caratteristiche peculiari della situazione albanese, si è costruita una griglia metaforica che vede nella decisione di migrare la fase preliminare, nel periodo di soggiorno all’interno del paese ospitante la fase liminale e nell’eventuale ritorno in patria la fase post-liminale.

Il processo migratorio così analizzato si sgancia da dinamiche prettamente economiche e politiche per diventare invece lo strumento attraverso il quale i giovani albanesi si riappropriano del loro diritto a diventare adulti, a volte impossibile da esercitare in patria a causa della precaria e disomogenea società albanese.

Dettagli

Autore:
Genere: Studi culturali e sociali
Editore: Edizioni Accademiche Italiane
Anno di pubblicazione: 2015
ASIN: 3639775139
ISBN: 9783639775136
Acquista ora
cquista da Amazon
Condividi il libro nei social
Biografia dell'autore
Stefania Morreale

Stefania Morreale, nata a Palermo nel 1989. Si è laureata in Antropologia culturale ed Etnologia presso l'Università degli studi di Torino ed è una giornalista pubblicista. Collabora per diverse testate giornalistiche e si occupa di comunicazione per la valorizzazione del patrimonio culturale.

Discussione su questo libro

Albania Letteraria su Facebook