Kadare europeo e la cultura albanese oggi

a cura di Giuseppina Turano

Kadare europeo e la cultura albanese oggi

Presentazione del libro

Il volume raccoglie i contributi presentati all’Università Ca’ Foscari di Venezia nel 2009, durante i due seminali di studio dedicati all’opera e alla figura di Ismail Kadare.

La vicenda artistica del più fecondo e innovativo scrittore albanese è una parabola ascendente che parte dalla seconda metà del secolo scorso e continua in questo nuovo millennio con risultati sempre convincenti.

La sua narrativa coniuga passato e presente, tradizione e modernità, mito e realtà, identità e alterità, risultando costantemente pervasa dall’amore per un’Albania nuovamente rivelata in ogni suo libro.

Ismail Kadare quasi ‘diffida’ dell’opera definitivamente compiuta, al punto di rifare o limare continuamente i propri testi, le cui riedizioni successive portano alla luce nuovi punti di vista. Si tratta di riscritture che, aderendo progressivamente alla volontà dell’Autore, ci permettono di cogliere dettagli prima invisibili.

La continua auto-rilettura e la componente saggistica della sua prosa aprono prospettive che oltrepassano i confini dell’Albania per guardare allo spazio balcanico nel suo complesso, recidendo quel filo che per secoli ha tenuto legata la sua patria all’Oriente ottomano.

La questione dell’identità dell’Albania è la coordinata essenziale per comprendere Kadare e i segni evocativi di una cultura che, sospesa e oscillante tra due civiltà, sembra volersi affrancare dal suo passato per occupare, definitivamente, una posizione inequivocabilmente europea.

Dettagli

Autore: Giuseppina Turano
Genere: Critica letteraria
Editore: Bulzoni Editore
Anno di pubblicazione: 2011
Pagine: 202
ASIN: 8878705721
ISBN: 9788878705722
Prezzo €: 20
Acquista ora
Acquista da Amazon

Discussione su questo libro

Libri pubblicati recentemente