Sulla governance delle migrazioni

Sociologia dell’underworld del comando globale

Sulla governance delle migrazioni
di Iside Gjergji
Acquista ora!

Presentazione del libro

Il libro si occupa di un tema attuale: il sistema globale di gestione e controllo delle migrazioni internazionali. In una fase storica nella quale le migrazioni sono tornate a occupare uno spazio centrale nelle agende governative e nei media, è più che mai necessario penetrare nelle dinamiche dei poteri che decidono della vita degli immigrati.

Poteri che privilegiano procedure mutuate dal privato, caratterizzate dal primato degli organi esecutivi, da forme para-normative e dalla logica del just in time.

Con gli strumenti della ricerca sociale e attraverso uno slalom tra documenti ufficiali e riservati, riunioni pubbliche e a porte chiuse, norme morbide e norme rigide, la vastità del mondo e l’angustia di un ufficio ministeriale, il libro entra nelle trame dell’underworld del comando globale.

Dettagli

Autore:
Genere: Studi culturali e sociali
Editore: Franco Angeli
Anno di Pubblicazione: 2016
ASIN: 8891740209
ISBN: 9788891740205
Acquista ora
cquista da Amazon
Sign up for Updates
Condividi il libro nei social
Biografia dell'autore
Iside Gjergji

Iside Gjergji è nata a Durazzo, Albania. Nell'aprile del 2004 ha conseguito il dottorato in Sociologia delle migrazioni e delle culture presso l'Università del Salento, dopo una laurea in giurisprudenza presso l'Università di Bari, dove ha avuto l'opportunità di approfondire le sue conoscenze in questo campo.

Nel maggio 2008 ha discusso la sua tesi di dottorato su "Lettere circolari amministrative come strumento di governance per i movimenti migratori in Italia: un'analisi sociologica".

È stata docente all'Università di Stanford; Università Ca 'Foscari di Venezia, ed è docente e membro permanente del consiglio accademico del corso di laurea specialistica "Immigrazione e trasformazione della società" presso l'Università Ca 'Foscari di Venezia, ha studiato vari aspetti del fenomeno migratorio come centri di detenzione amministrativa di immigrati in Europa, razzismo istituzionale, gestione autoritaria dei movimenti migratori in Italia, nonché le condizioni legali e sociali dei minori immigrati in Italia, Spagna e Francia.

Recentemente si è concentrata su 1) migrazione, sicurezza e razzismo; 2) questioni di "infra-law" e conseguenze sociali dei "nuovi" modi (neoliberali / postmoderni) di produrre regole; 3) tortura; 4) problemi del lavoro; 5) movimenti sociali in Nord Africa; 6) tirocini e istruzione.

Discussione su questo libro

Albania News su Facebook

Vuoi segnalarci novità o uscite editoriali degli autori albanesi o libri sull’Albania? Scrivici a [email protected]

Libri albanesi tradotti di recente

Libri recenti da autori italofoni

Libri recenti da autori italiani

Libri recenti da autori arbëreshë