La giustizia criminale napoleonica

A Bologna fra prassi e insegnamento universitario

La giustizia criminale napoleonica
di Damigela Hoxha
Acquista ora!

Presentazione del libro

Il volume offre un quadro esaustivo sul funzionamento, le concezioni e i concreti problemi della giustizia criminale nel Regno d’Italia napoleonico, attraverso una attenta e vastissima indagine archivistica intorno alla Corte d’Appello e alla Facoltà giuridica universitaria di Bologna.

Più in particolare viene valorizzata nel dettaglio la figura di Giuseppe Gambari, sia come pubblico ministero in tribunale sia come professore di diritto e procedura criminale nella locale Università. Ne risulta un quadro ricco e articolato, nell’intreccio originale fra innovazioni francesi e tradizioni italiane, fra codice e diritto comune, fra quotidianità forense ed istituti “rivoluzionari”.

Dettagli

Autore:
Genere: Diritto
Editore: Bononia University Press
Anno di Pubblicazione: 2016
ASIN: 8869231356
ISBN: 9788869231353
Acquista ora
cquista da Amazon
Sign up for Updates
Condividi il libro nei social
Biografia dell'autore
Damigela Hoxha

Damigela Hoxha è ricercatrice a tempo determinato di Storia del diritto medievale e moderno presso il Dipartimento di Scienze giuridiche dell’Università di Bologna (sede di Ravenna), dove insegna Storia delle codificazioni moderne e Storia del diritto moderno e contemporaneo.

Ha partecipato come relatrice a diversi convegni in Italia e all’estero. Ha pubblicato su importanti riviste di settore saggi sulla storia del diritto fra XVIII e XX secolo e il volume monografico La giustizia criminale napoleonica. A Bologna fra prassi e insegnamento universitario (2016).

Discussione su questo libro

Albania News su Facebook

Vuoi segnalarci novità o uscite editoriali degli autori albanesi o libri sull’Albania? Scrivici a [email protected]

Libri albanesi tradotti di recente

Libri recenti da autori italofoni

Libri recenti da autori italiani

Libri recenti da autori arbëreshë