Migrazioni e integrazione. Il caso degli albanesi a Venezia (1479-1552)

di Lucia Nadin

Migrazioni e integrazione. Il caso degli albanesi a Venezia (1479-1552)

Migrazioni e integrazione. Il caso degli albanesi a Venezia (1479-1552), il saggio di Lucia Nadin, che ha trascorso un lungo periodo di studio e lavoro in Albania – sia presso l’Istituto Italiano di Cultura di Tirana che all’Università di Tirana, apre la Collana “Contesti Adriatici” della Casa editrice Bulzoni di Roma.

La collana nasce all’interno delle attività del Progetto Albania – un progetto di cooperazione internazionale dell’Università di Firenze caratterizzato da una vasta e variegata serie di iniziative.

La collana raccoglie studi e ricerche di ambiti disciplinari diversi che catalizzano la loro attenzione sull’area dell’Adriatico, un’area geografica ricca di antiche e moderne complessità politiche a antropologiche.

L’intento della collana, non solo scientifico, vuol favorire la possibilità di rispondere agli interrogativi del presente di paesi che stanno per entrare nell’Unione Europea ed è aperta ad accogliere suggerimenti e contributi di studiosi di diversa formazione: letterati, economisti, storici e operatori culturali.

Leggi la recensione completa del libro

Acquista ora!

Presentazione del libro

L’avanzata turca nei Balcani nel Quattrocento e l’occupazione delle terre d’Albania costrinse molti alla fuga: tanti albanesi ripararono a Venezia.

Quale fu la politica di accoglienza della Serenissima?

Quale destino ebbero le donne, i bambini e gli uomini scampati agli eventi bellici? Il libro segue le loro vicende e il processo di integrazione nel tessuto socio economico veneziano.

Illustra inoltre i contributi albanesi alla cultura umanistica veneziana. Segue il formarsi dello stereotipo della figura dell’albanese nella letteratura veneta del Cinquecento.

Il libro apre nuove prospettive di indagine sul versante delle arti figurative e sulla committenza artistica tra Quattrocento e Cinquecento.

Dettagli

Autore:
Genere: Storia e memoria
Editore: Bulzoni
Anno di Pubblicazione: 2008
ASIN: 8878703400
ISBN: 9788878703407
Acquista ora
cquista da Amazon
Condividi il libro nei social
Biografia dell'autore
Lucia Nadin

La ricercatrice Lucia Nadin, veneziana, ha trascorso molti anni in Albania insegnando e facendo ricerca. Ha pubblicato Gli Statuti di Scutari portandolo alla luce dalla biblioteca del museo veneziano: un ‘monumento’ della storia medievale dell’Albania.

Ha ricostruito il fenomeno dell’emigrazione albanese nelle province venete tra il XV e il XVI secolo con il libro Migrazioni e integrazione. Il caso degli albanesi a Venezia (1479-1552) . Inoltre, ha studiato la tradizione iconografica di Giorgio Castriota Scanderbeg sulla nave dei duca di Venezia, la famosa Bucintoro.

In Albania è stato pubblicato in edizione bilingue "Albania ritrovata" (Onufri, 2012)

Attualmente sta lavorando sulla migrazione dei religiosi cattolici nelle terre veneziane tra XV e XVI secolo, in relazione all’acquisto di opere d’arte. Nel 2010 le è stata data la cittadinanza onoraria dalla città di Scutari.

Discussione su questo libro

Albania News su Facebook

Vuoi segnalarci novità o uscite editoriali degli autori albanesi o libri sull’Albania? Scrivici a info@albanianews.it

Libri albanesi tradotti di recente

Libri recenti da autori italofoni

Libri recenti da autori italiani

Libri recenti da autori arbëreshë

Pubblicità