Majlinda Bregasi

Majlinda Bregasi, nominata per il Premio Europeo della Letteratura 2020 per il romanzo “Gërsheti i prerë” (La treccia tagliata), pubblicato da Koha, Kosova, è professore associato all’Università di Prishtina, dove dirige il Centro di Lingua e Cultura Italiana e video-giornalista, è autrice dei libri “Oltre al dibattitto politico”, “La fuga”, “Le rime timide” e di molti articoli scientifici sulla linguistica e comunicazione come:

Fra i suoi film documentari:

  • ‘Il lamento delle montagne’, partecipante in diversi festival internazionali,
  • ‘Il codice della vita – perché salvammo gli ebrei’;
  • ‘Vivi per testimoniare’ dedicato al frate francescano Zef Pllumi, sopravvissuto alle prigioni albanesi del dopoguerra;
  • ‘Tra due mondi’, le rappresaglie dei comunisti nell’ex-Jugoslavia etc.

Majlinda Bregasi è nata in Albania in 1976, si è trasferita in Kosovo durante la guerra del ‘99, dove ha lavorato all’Università di Prishtina e alla televisione pubblica RTK fino alla proclamazione dell’indipendenza del nuovo stato. Dal 2010 vive a Livorno.

Manoscritto

Albania News su Facebook

Vuoi segnalarci novità o uscite editoriali degli autori albanesi o libri sull’Albania? Scrivici a info@albanianews.it

Libri albanesi tradotti di recente

Libri recenti da autori italofoni

Libri recenti da autori italiani

Libri recenti da autori arbëreshë

Pubblicità