Ismail Kadare

Nato ad Argirocastro nel 1936, Ismail Kadare è considerato uno dei più grandi scrittori e intellettuali del XX secolo.

Si laureò nella Facoltà della Storia e Filologia presso l’Università di Tirana e studiò per due anni letteratura mondiale all’Istituto Gorkij a Mosca.

Nel 1990 ha chiesto e ottenuto l’asilo politico in Francia. Ha vinto molti premi letterari, tra cui il Premio Mediterraneo per stranieri, Premio Herder, Man Booker International Prize, Premio Principe delle Asturie per la letteratura ecc.

Più volte candidato per il Premio Nobel e membro d’onore all’Accademia Francese.

Le mattine al Café Rostand
La città di pietra
La commissione delle feste
Aprile spezzato
La provocazione
La bambola
Dal paese delle aquile
Eschilo il gran perdente
L’occhio del tiranno
Un invito a cena di troppo
La nicchia della vergogna
L’incidente
Il mostro
Il crepuscolo degli dei della steppa
Dante, l’inevitabile
Il successore
I tamburi della pioggia
La figlia di Agamennone
L’aquila
Vita, avventure e morte di un attore
Freddi fiori d’aprile
La Piramide
Il palazzo dei sogni
Il generale dell’armata morta

Libri pubblicati recentemente