Aurel Plasari

Aurel Plasari, nato a Tirana, ha iniziato a pubblicare a soli 17 anni, mentre era ancora al liceo. Dopo aver svolto il servizio militare obbligatorio, ha iniziato a lavorare come redattore letterario alla rivista ‘Nëntori’. E’ stato docente e dottorando presso la facoltà di storia e filologia dell’università di Tirana.

Dal 1990 al 2014 si è impegnato in attività scientifico-accademiche nazionali e internazionali, tenendo conferenze e partecipandovi negli USA, in Kosovo, Italia, Francia, Spagna, Romania, Grecia, Austria, Bulgaria, Polonia, Ungheria, Cecoslovacchia e Macedonia.

Inoltre, tra il 1993 il 1997 è stato direttore della rivista culturale ‘Hylli i Dritës’. Nel campo delle attività culturali ha guidato alcune giurie internazionali. Nel 2012, ad esempio, è stato membro del comitato interministeriale per il 100esimo anniversario della celebrazione dell’indipendenza albanese.

La simbolicità di Scanderbeg ponte tra l’Albania e l’Europa cristiana
La linea di Teodosio torna a dividere

Albania Letteraria su Facebook